(placeholder)

Lezioni con domande e risposte

DE / DK / EN / ES / FR / HR / HU / IT / SL

Tecniche di Aikido

Convivere col dolore


Se si esaminano i vecchi modi di pratica in tutto il mondo, molti sistemi includono la sopportazione del dolore. Non è soltanto una peculiarità dei metodi Giapponesi, ma anche in Europa, Africa, America ed altri posti del mondo. Questo è dovuto al fatto che le persone sapevano vivere con il dolore in quei tempi. Quei metodi in cui rientrava il dolore sono scomparsi completamente, salvo in comunità in cui le persone cercano di preservare le vecchie culture.


Fino a circa 100 anni fa, le persone dovevano necessariamente convivere con il dolore in tutto il mondo, ma al giorno d'oggi le tecniche per il controllo del dolore si sono sviluppate molto nella scienza. Per questo le giovani generazioni non sono più capaci di convivere con il dolore ma vogliono solo liberarsi del dolore. E' un bene avere tecnologie e strumenti antidolorifici ma non è possibile liberarsi del dolore completamente.



In questi tempi molti giovani soffrono di dolore psicologico. Noi dobbiamo capire che gli antidolorifici di base sono nocivi alla salute. Per cui è logico che dovremmo vivere usandoli il meno possibile nella nostra vita. Questo è il motivo per cui io penso che è bene praticare le tecniche dolorose in Aikido in quanto dovremmo cercare di convivere con il dolore per quanto possibile nelle nostre vite. Vedere i pensieri ed il corpo aiuta a vivere con il dolore perché molte persone sviluppano più dolore a causa di una psiche sbagliata. Ci sono tecniche per convivere con il dolore nella vita quotidiana. Io spero che gli allievi di Aikido possano svilupparle attraverso la pratica dell'Aikido.


25. Aprile 2020

Love

Calligraphy by Shin Watanabe Sensei

La forza è giusta e la maggioranza ha ragione


Le piante e gli animali hanno l'istinto di sopravvivenza. Esistono gli istinti basilari ed uno di essi è "La forza è giusta" ed un altro è "La maggioranza ha ragione".


Dal momento che gli esseri umani sono comunque animali, anch'essi conservano questi istinti. Proprio come per gli animali, "la forza è giusta" funzionava anche per gli uomini. Le potenze militari hanno conquistato il mondo. Ciononostante gli esseri umani potevano godere di una vita migliore di piante ed animali. Per godere di una vita migliore, sono stati necessari degli schiavi, per cui è stato necessario seguire l'idea che "la maggioranza ha ragione". Questo ha creato la democrazia che è diventata la dittatura della maggioranza.


Questi due istinti animali esistono anche nel mondo dell'Aikido. Nel dojo molto spesso le persone giustificano la propria tecnica tramite "la forza è giusta". Se riesci a fare la tecnica, allora deve essere corretta. Per cui una persona con più forza può sempre giustificare la propria tecnica. Allora una grande organizzazione di Aikido può affermare di essere nel giusto usando l'idea che la "maggioranza ha ragione". Questa idea ne sviluppa un'altra, "più siamo, meglio è". La maggior parte dei governi infatti pensa "più armi è meglio" e "più soldi è meglio".


Comunque, dal 2000 l'economia mondiale, in termini di volume per persona non si è sviluppata. Una delle persone più ricche al mondo ha dichiarato che "Le persone ricche dovrebbero donare un terzo della propria ricchezza al mondo". Ovviamente questo significava che le persone ricche dovevano spendere un terzo della propria ricchezza per controllare il mondo, così da poter rimanere ricchi per sempre.



In Giappone ci sono molti giovani che hanno avviato un business di successo con il minimo profitto. Dal momento che la condizione economica è difficile in tutto il mondo, loro preferiscono creare un business stabile anche se con profitti minimi per poter continuare a condurre una buona vita. Questo è un vecchio proverbio francese "Le mieux est l'ennemi du bien" che significa "l'ottimo è nemico del bene". Se metti più sforzi per migliorare qualcosa, puoi ottenere il risultato opposto.


Questa idea che "più è meglio" è puramente umana, perché le piante e gli animali sono contenti con ciò che basta loro e non vogliono più di questo. Questo è il motivo per il quale quest'idea del "più è meglio" sta distruggendo la vita del mondo.


Dobbiamo essere attenti a quegli istinti animali che esistono in quasi tutti gli aspetti di questo mondo. L'umanità si è sviluppata allontanandosi dagli istinti animali. Allora dobbiamo anche capire gli errori dell'umanità.


25. Aprile 2020

平和 Peace

Calligraphy by Shin Watanabe Sensei

La differenza tra Undo (esercizio) e Waza (tecnica)


Una tecnica è una forma fissa in un ambiente fisso che ha lo scopo di raggiungere uno scopo fisso. Se si vuole applicare una tecnica nel mondo reale, occorre adattarla perché l'ambiente cambia nel mondo reale. Nella vita lo scopo può anche cambiare per cui è necessario compiere un atto e non applicare una tecnica. Imparare le tecniche aiuta ad agire meglio nella vita reale.


Per praticare una tecnica di Aikido, normalmente la si applica ad Uke. Può succedere che si tenda a reagire a ciò che Uke fa e diventa impossibile guidare. Questo è il motivo per cui è difficile sviluppare una tecnica di Aikido corretta. Per guidare Uke durante la tecnica c'è bisogno di immaginare il futuro un secondo prima. Il modo più semplice è di praticare la tecnica da soli, immaginando Uke.


Comunque, non è facile immaginare, specialmente quando si è principianti. La capacità di immaginare è un'abilità che deve essere sviluppata.

Un esercizio, o Undo è una attività che serve a sviluppare l'abilità di fare qualcosa o a mantenere una buona salute. Il Kenko Taiso serve a mantenere una buona salute mentre l'Aiki Taiso serve a sviluppare l'abilità di immaginare tecniche di Aikido.


Quando si applica una tecnica a Uke, sia il cambio di forma che il cambio di posizione avvengono contemporaneamente. Questo è difficile da immaginare nel suo insieme. Per questo motivo è necessario immaginare separatamente il cambio di forma ed il cambio di posizione. Ad esempio nella musica classica questo avveniva separando il ritmo e la melodia.


L'Aiki Taiso è diverso dall'esecuzione di tecniche da soli. Quando si eseguono tecniche da soli si cambia la forma e la posizione allo stesso momento tramite l'immaginazione.


Quando si pratica Aiki Taiso si cambia prima la propria forma senza cambiare posizione. Successivamente, dopo caver cambiato forma senza cambiare posizione, si cambia posizione senza cambiare forma. Alle volte si cambia forma, si cambia posizione ed ancora si cambia forma.


Praticando Esercizi, o Undo, si sviluppa l'abilità di immaginare le tecniche di Aikido con Uke


23. Aprile 2020

Perché Aikido non è difesa personale


Ci sono due parole delle quali la maggior parte delle persone non conosce la differenza. Una è proteggere e l'altra è difendere.


Proteggere significa fare qualcosa in modo che una vita o un materiale continui ad esistere senza danno. Proteggiamo il nostro telefonino con una cover. Proteggiamo noi stessi dal virus.


Difendere significa fare qualcosa in modo che una persona o una organizzazione possa continuare a fare ciò che fanno. Ad esempio possiamo difendere i diritti umani. Un governo difende il suo paese attraverso il ministero della difesa. L'esercito è sotto il controllo del ministero della difesa e infatti il suo compito è difendere. Il lavoro della polizia può essere sia quello di protezione, nei governi democratici o di difesa, in quelli non-democratici.

Se vuoi difendere qualcosa, devi controllare gli altri. Il controllo è fondamentalmente contrario ai diritti umani perché un essere umano non ha il diritto di controllarne un altro.


Non avere il diritto non significa che non lo si debba  fare in alcune circostanze. Ad esempio un genitore non ha il diritto di controllare il proprio figlio, ma dovrebbe farlo comunque se necessario.


Quando si praticano le tecniche di Aikido si tende a controllare Uke. Allora l'Aikido diventa una difesa personale e finisce con l'essere aggressiva.


Bisogna imparare e perfezionare la tecnica con l'aiuto di Uke. Un maestro è qualcuno che può eseguire una tecnica perfettamente. Per cui ci sono maestri nell'artigianato, nell'arte, etc. In Germania c'è una gilda di maestri per la conservazione delle tecniche tradizionali. Occorre padroneggiare le tecniche di Aikido in modo tale da poterle usare per proteggere la nostra vita e creare una vita migliore nel mondo.


21. Aprile 2020


Calligrafia d iMihoko Watanabe Sensei

Aikido

合気道

Atemi  (当身)

La forma di Atemi non è ben conosciuta e la maggior parte degli insegnanti di arti marziali Giapponesi non la conosce.


Questo perché Atemi era insegnato in segreto e solo ai migliori studenti nella forma di Kuden (insegnarmento orale)


Poi il Karate divenne popolare negli ultimi 100 anni in Giappone e dunque la gente conosce solo la mano del Karate, foto 1.

Questa forma della mano corrisponde ad una forma del piede simile a quella del balletto classico, foto 2.

Nel karate era diffuso l'uso di questa forma del piede circa 150 anni fa, ma in seguito si è trasformato nella forma presente, foto 3

Comunque la forma della foto 3 corrisponde alla forma della mano nella foto 4

Nel senso che si basa sul pollice, foto 5 e 6

La forma della mano di Atemi dovrebbe essere basata sul pollice, foto 4, così come la forma del piede per il calcio è basata sull'alluce


L'alluce e il pollice sono connessi all'intero corpo, quindi Atemi deve essere fatto usando tutto il corpo come uno e non usando soltanto la forza delle braccia e delle spalle

Si può anche usare la parte alla base del palmo, foto 7, così come si può usare il tallone, foto 8.


25 marzo 2020

Questions & Anwers:

Question:


Why Karate people used to use the form of foot in photo 2 until about 150 years ago and then changed to the present form, photo 3?. 



26/3/2020

Answer:


150 years ago people used to wear sandals or bare feet. So they were used to bend their toes to keep the sandals. If they wanted to kick with sandals on their foot, it was better to use the form of photo 2. Since then people started to wear shoes and they do not bend their toes anymore. If they kick with their shoes, it is better to keep the form of photo 3


26/3/2020



Click on the picture to see Photo 2 & 3